logo
Caricamento in corso: attendere........ nel caso di modem 56k l'operazione potrebbe essere molto lunga.
Loading .......
Passeggiando per l'Abruzzo siamo stati ai piedi del Calvo


Passeggiando per l'Abruzzo, oggi ci dedichiamo all'esplorazione dei percorsi sconosciuti. Si perché, anche se ci impegniamo molto a girare di qua e di là, ci sono comunque delle aree del nostro territorio che non conosciamo. Bisogna rimediare!!! E così ci dirigiamo verso Scoppito, paesino vicino L'Aquila, decisi ad esplorare le vette lì intorno. Entriamo in macchina nel paese e lo attraversiamo tutto fino a raggiungere le ultimissime case della strada che lo divide in due. Lasciamo la macchina ed iniziamo ad addentrarci nella campagna. La strada che affrontiamo per prima è asfaltata e decisamente in salita. 
Si tratta comunque di una piccola strada di campagna, circondata dagli alberi e sovrastata dalle montagne.
 
Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo.

Dopo pochi minuti di cammino ci accorgiamo che questa stradina incrocia una provinciale piuttosto grande ma, visto che davanti a noi si erge maestoso il monte Calvo, non ci perdiamo d'animo e rimaniamo decisi a trovare un sentiero che ci avvicini alla sua cima. E infatti, dopo solo un centinaio di metri di statale, ci imbattiamo in un sentiero di montagna circondato da una vegetazione che più fitta non si può! Come resistere a questa tentazione? Impossibile!
 
Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. L'inizio della salita verso il Monte Calvo dalla Frazione di Scoppito Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. L'inizio della salita verso il Monte Calvo dalla Frazione di Scoppito Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo.

E quindi subito ci addentriamo nel bosco per scoprire dove andrà a finire questa strada. Come immaginavamo ci ritroviamo immersi nella natura selvaggia perché il sentiero prima abbastanza largo si restringe rapidamente. Si perché questo non è propriamente un percorso turistico e quindi la vegetazione è lasciata a crescere come vuole, il che rende questa strada tanto più affascinante dei normali sentieri curati che si trovano nei posti più conosciuti. 
La salita è, anche in questo caso, piuttosto ripida ma siamo talmente circondati da fiori multicolori, farfalle di ogni tipo, piante e animaletti vari che quasi non ci accorgiamo della fatica e continuiamo a fermarci ogni pochi metri per fotografare questo o quel soggetto che attraggono la nostra attenzione.
 
Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. 
Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo.

Usciamo dal bosco ma il paesaggio circostante continua ad essere bellissimo. Dopo poco il nostro sentiero si ricongiunge con una strada più grande che scopriamo essere la famosa strada per arrivare al monte Calvo. La montagna è proprio lì, davanti ai nostri occhi, imponente e brulla, come il nome stesso fa intuire. 

Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. La cima del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. La cima del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo.

Il percorso per salire in vetta non sembra troppo difficoltoso ma è sicuramente molto lungo e richiede una organizzazione migliore di quella che abbiamo oggi e molto più tempo di quello che abbiamo a disposizione. Con un certo rammarico quindi ci rassegniamo ad essere arrivati solo ai piedi del monte Calvo e ci ripromettiamo di tornare presto e conquistare questa vetta bellissima!

Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo. Da Scoppito, ai piedi del Monte Calvo.
Caratteristiche del percorso:

Andata e ritorno: 1,30h
Difficoltà: facile
Tipo percorso: passeggiata di montagna.
Mappa
Galleria completa immagini
Scoppito in inverno
Autenticazione
Corsi sub a L'Aquila e Roma